Notizie

Attività di rilievo aereo per indagini geofisiche in provincia di Mantova



Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha comunicato che lunedì 10 luglio ha avuto inizio, nei cieli della provincia di Mantova, un'attività di rilievo aereo per lo svolgimento di indagini geofisiche. Una forma analoga di rilevazione riguarda anche le province di Pavia, Rovigo e Verona.

Tale intervento viene effettuato per mezzo di elicotteri opportunamente certificati e attrezzati con strumentazioni geofisiche necessarie per la misurazione del campo magnetico terrestre.

Gli elicotteri possono volare a una quota media di 100-120 metri sul livello del terreno. Per la natura dell'attività geofisica, non vengono sorvolate le aree territoriali ad alta densità abitativa.

Gli elicotteri sono dotati di un magnetometro di circa 8 metri di lunghezza, installato 30 metri sotto i velivoli, che risultano pertanto facilmente visibili dalle persone a terra.

Le operazioni di rilievo aereo dureranno alcuni giorni e si concluderanno nel mese di luglio.

Servizi in primo piano