Piedibus

Piedibus

Il servizio di Piedibus è il più nuovo, sicuro divertente e salutare modo per andare a scuola. Ha un adulto “autista” sul davanti e un adulto “controllore” che chiude la fila. I bambini vanno a scuola in gruppo seguendo un percorso stabilito e raccogliendo passeggeri ai “punti di raccolta” del bus predisposti lungo il cammino. Viaggia col sole e con la pioggia. Lungo il percorso i bambini possono chiacchierare con i loro amici, apprendere utili abilità nella sicurezza stradale e guadagnare un po’ di indipendenza.

TANTE BUONE RAGIONI PER ADERIRE AL PIEDIBUS

  • Movimento: il Piedibus dà la possibilità a ognuno di fare  regolare esercizio fisico. E’ dimostrato che i bambini più sono attivi e più diventeranno adulti attivi.
  • Sicurezza: i bambini che vanno a scuola con Piedibus sono parte di un gruppo grande e visibile sorvegliato da adulti e accompagnato in tutta sicurezza.
  • Educazione stradale: il Piedibus aiuta i bambini ad acquisire “abilità pedonali”, così quando inizieranno ad andare in giro da soli saranno più preparati ad affrontare il traffico.
  • Socializzazione: il tragitto a scuola dà la possibilità ai bambini di parlare e farsi nuovi amici; quando arriveranno a scuola avranno fatto la loro chiacchierata e saranno più pronti a far lezione.
  • Ambiente: Ogni tragitto percorso a piedi aiuta a ridurre la concentrazione di traffico attorno alle scuole, questo aiuterà a ridurre l’inquinamento atmosferico e a migliorare l’ambiente a beneficio di tutti.

TEMPI DI ATTIVAZIONE DEL PROGETTO

da ottobre a novembre e da marzo a giugno.

DESTINATARI

alunni scuola primaria di Cerese

 

Download Moduli

  • modulo unico di iscrizione e agevolazioni/riduzioni servizi scolastici IC Virgilio(71 Kb) 2018-01-27 11:44:13

    Modulo unico per iscrizione ai servizi scolastici di trasporto, piedibus, pre e post scuola e per ottenere agevolazioni tariffarie in base all'isee e riduzioni tariffarie nel caso di più utenti nello stesso nucleo famigliare iscritti ai servizi

  • Ultime news

    Servizi in primo piano